martedì 27 luglio 2021

Il Governo frena l’azzardo, mentre il Piemonte lo rilancia

Nuovo decreto – Il Governo inizia a frenare il gioco d’azzardo. Lo ha fatto con un decreto firmato il 17 luglio dal ministro della Salute Roberto Speranza visto il forte rischio della ripresa delle ludopatie. L’appello del Vescovo mons. Brunetti, delegato CEP per la Pastorale della Salute, alla Regione: “si tutelino le persone più vulnerabili”

Il Governo frena l’azzardo, mentre il Piemonte lo rilancia

Nuovo decreto – Il Governo inizia a frenare il gioco d’azzardo. Lo ha fatto con un decreto firmato il 17 luglio dal ministro della Salute Roberto Speranza visto il forte rischio della ripresa delle ludopatie. L’appello del Vescovo mons. Brunetti, delegato CEP per la Pastorale della Salute, alla Regione: “si tutelino le persone più vulnerabili”

foto gallery

IN EVIDENZA

La prima giornata dei nonni e degli anziani

«Ogni nonno riceva la visita di un angelo!» auspica Papa Francesco nel messaggio per la prima Giornata mondiale dei nonni e degli anziani, il 25 luglio 2021, sul tema «Io sono con voi tutti i giorni» (Matteo 28,20)

Le suore del Cottolengo in prima linea nel Tigrai

Etiopia – La testimonianza di una religiosa che nella missione di Adua soccorre le vittime della guerra che conta due milioni di sfollati e 400 mila persone a rischio carestia: “dal 4 novembre 2020 in pochi giorni intorno a noi era come un cimitero a cielo aperto, il nostro ospedale (Kidane-Mehret) ha sempre funzionato, abbiamo soccorso i feriti rimasti rimasti per giorni senza cibo né acqua. Oggi l’emergenza Covid, mancano vaccini e medicine”

Ultimo numero

Prima pagina

Territorio

Il Governo frena l’azzardo, mentre il Piemonte lo rilancia

Nuovo decreto – Il Governo inizia a frenare il gioco d’azzardo. Lo ha fatto con un decreto firmato il 17 luglio dal ministro della Salute Roberto Speranza visto il forte rischio della ripresa delle ludopatie. L’appello del Vescovo mons. Brunetti, delegato CEP per la Pastorale della Salute, alla Regione: “si tutelino le persone più vulnerabili”

Seimila letti inutilizzati nelle strutture per anziani

Dura denuncia delle opposizione in Consiglio regionale, un posto su 4 è sprecato. La conferma dei dati Dirmei: in provincia di Torino sono inutilizzati più di 4 mila letti

Attualità

Come salvare la scuola dal disastro

Crolla il livello di istruzione. Fra 2 mesi la ripresa delle lezioni con mille interrogativi sul Covid e sul recupero delle lacune provocate dalla didattica a distanza

Le suore del Cottolengo in prima linea nel Tigrai

Etiopia – La testimonianza di una religiosa che nella missione di Adua soccorre le vittime della guerra che conta due milioni di sfollati e 400 mila persone a rischio carestia: “dal 4 novembre 2020 in pochi giorni intorno a noi era come un cimitero a cielo aperto, il nostro ospedale (Kidane-Mehret) ha sempre funzionato, abbiamo soccorso i feriti rimasti rimasti per giorni senza cibo né acqua. Oggi l’emergenza Covid, mancano vaccini e medicine”

Cultura

Gabriele Vacis a Villa Lascaris tra arte e scienza

Pianezza – Prosegue con la “TERRA” la rassegna «E_LE_MENTI», ciclo di incontri tra arti, cultura ed enogastronomia che Villa Lascaris, casa di spiritualità e cultura dell’Arcidiocesi di Torino, organizza nei mesi estivi: domenica 25 luglio intervengono il drammaturgo Gabriele Vacis, la blogger Paola Uberti, il giornalista Andrea Vico, l’attrice Silvia Mercuriati e la flautista Giulia Balla

Vincenzo Gioberti a 220 anni dalla nascita

1801 – Ricorrono i duecentoventi anni dalla nascita di un importante protagonista della vita politica e culturale piemontese (e italiana) di quegli anni, Vincenzo Gioberti, nato a Torino. Il sacerdote torinese è oggi abbastanza sconosciuto ai più, ma a suo tempo fu definito da Cesare Balbo: “uno de ’filosofi principali della cristianità”

Chiesa

Dalle parrocchie...

Voce e Tempo TV

Foto Gallery

Annunci economici

Alternanza scuola-lavoro

Appuntamenti diocesani

Prima pagina

Ultimo numero

Abbonamenti

RUBRICHE

Le voci e la parola

I film

Idee e opinioni

Voci da dentro

Il cammino

Voci di montagna