lunedì 12 aprile 2021

Addio a mons. Candellone, fu segretario del cardinale Pellegrino

Martedì 6 aprile sera 2021 è morto a 82 anni all’ospedale Maria Vittoria di Torino, mons. Piergiacomo Candellone, nato il 16 maggio 1938 a...

La Veglia pasquale in Duomo con i catecumeni

Pubblichiamo l'omelia che l'Arcivescovo mons. Cesare Nosiglia ha tenuto la sera di sabato 3 aprile nella Veglia pasquale in cattedrale. Foto gallery a cura...

Sabato Santo con la Sindone, “Il tuo amore è per sempre”

Sabato Santo, 3 aprile, dalle 16.30 l'Arcivescovo mons. Cesare Nosiglia ha presieduto, nella Cattedrale di Torino, una liturgia di preghiera davanti alla Sindone, trasmessa...

Nosiglia, “davanti alla Sindone con lo sguardo di Maria”

Pubblichiamo la meditazione che l'Arcivescovo mons. Cesare Nosiglia ha tenuto sabato 3 aprile nella ltirugia di preghiera, in diretta Tv e social, di fronte...

Nosiglia ai sacerdoti, “perseguite sempre la via dell’umiltà e del servizio”

Pubblichiamo l'omelia che l'Arcivescovo mons. Cesare Nosiglia ha pronunciato Giovedì Santo, 1° aprile, nella Messa del Crisma nella chiesa del Santo Volto a Torino.   Cari...

Francesco, la croce «faro» nella pandemia

Nell'ultima catechesi prima della Pasqua, il 31 marzo Papa Francesco, ha ripercorso il Triduo pasquale invitandolo a viverlo con particolare intensità anche alla luce...

Papa Francesco su Dante: “profeta di speranza”

«Nella visione profetica di Dante c’è anche denuncia e critica di chi tradisce la Chiesa; Dante paladino della dignità di ogni essere umano; punto...

Papa Francesco, appello per il Niger

"Ho appreso con dolore la notizia dei recenti attacchi terroristici in Niger, che hanno provocato la morte di 137 persone. Preghiamo per le vittime,...

Il Papa scrive a Bose: «non cedete alla discordia»

Papa Francesco scrive a Luciano Manicardi, priore di Bose: «Avete tutto il mio sostegno. Non cedete alla discordia». Esprime solidarietà alla comunità che vive...

Tra i nuovi venerabili tre suore morte di ebola in Congo

Diventano venerabili altre tre suore lombarde morte in Congo nel 1995 a causa di Ebola. Non fuggirono ma restarono ad assistere i malati colpiti...