Da Torino on line il Congresso internazionale Siud di urologia

Medicina – La Siud, Società Scientifica Italiana di Urodinamica, da venerdì 4 a domenica 6 dicembre organizza, in modalità on line, il 44° Congresso nazionale per fisioterapisti, infermieri, ostetriche che si sarebbe dovuto tenere in presenza a Torino Lingotto

338

La Siud, Società Scientifica Italiana di Urodinamica, da venerdì 4 a domenica 6 dicembre organizza, in modalità on line il 44° Congresso nazionale, insieme al 18° Congresso Siud, che si sarebbero dovuti tenere in presenza a Torino, nella sede del Lingotto.

Il Congresso, in ottemperanza ai Dpcm del Governo per il contenimento della pandemia da Covid-10, ha poi trovato una casa virtuale su una piattaforma online appositamente costruita per l’occasione. Il seminario, realizzato in modalità virtuale avanzata, manterrà inalterato il programma scientifico originale a cui hanno lavorato il presidente Siud Marco Soligo e i delegati  per l’organizzazione del Congresso Maurizio Serati, Gianfranco Lamberti di concerto con i presidenti del Congresso Antonella Biroli ed Alessandro Giammò.

Il programma scientifico di elevata qualità, in base agli standard Siud per i congressi in presenza, prevede letture magistrali, sessioni e workshops tematici interattivi, alternati a sessioni di comunicazione che rappresenteranno un panorama ricco di tematiche pertinenti alle molteplici aree di interesse della Siud.

“Il programma”, spiegano gli organizzatori, “è esteso dalla neurourologia all’uroginecologia, all’urologia funzionale maschile, senza dimenticare le implicazioni relative al compartimento pelvico posteriore, al dolore pelvico e al ruolo della sessualità. Il tutto nei suoi aspetti diagnostici e terapeutici, farmacologici, riabilitativi e chirurgici. Saranno ospitati alcuni simposi aziendali che arricchiranno il programma con le più recenti novità disponibili. La grande ricchezza e diversificazione delle tematiche Siud, costituisce una peculiarità del Congresso all’interno del quale ciascuno potrà individuare i momenti di interesse particolare. Per ogni settore verranno colti gli elementi di novità senza dimenticare i necessari approfondimenti e verrà dato giusto spazio al dibattito sulle questioni controverse”.

Il Congresso è arricchito dalla partecipazione di numerosi esperti stranieri che invieranno il loro contributo registrato e parteciperanno in diretta alle discussioni. Essi rappresentano le molteplici Società Scientifiche Internazionali con le quali Siud intrattiene delle collaborazioni: l’International Continence Society (Ics) e l’European Urogynecological Association (Euga).

Presidenti del Congresso sono i torinesi:

  • Alessandro Giammò, Urologo, Struttura Complessa di Neuro-Urologia, P.O. CTO-Unità Spinale A.O.U. Città della Salute e della Scienza di Torino
  • Antonella Biroli, Fisiatra, S.C. Recupero e Rieducazione Funzionale Ospedale San Giovanni Bosco – A.S.L. Città di Torino
  • Marco Soligo, presidente Siud, Dirigente Medico con qualifica di Alta Specialità in Uroginecologia presso l’Unità Operativa di Ginecologia e Ostetricia dell’Ospedale “Vittore Buzzi” ASST Fatebenefratelli Sacco – Milano

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome

quindici + 1 =