Settimana Sociale, aperti i lavori a Trieste

Dal 3 al 7 luglio – Le relazioni del cardinale Matteo Zuppi, presidente della Cei, e di Sergio Mattarella, Presidente della Repubblica, hanno aperto a Trieste la cinquantesima Settimana sociale dei cattolici che verrà chiusa domenica 7 luglio da Papa Francesco. Al termine della prima giornata dei lavori, un primo commento a caldo di Alessandro Svaluto Ferro, responsabile della Pastorale sociale e del lavoro della diocesi di Torino. VIDEO

121

Le relazioni del cardinale Matteo Zuppi, presidente della Conferenza Episcopale Italiana, e di Sergio Mattarella, Presidente della Repubblica, hanno aperto, a Trieste, la cinquantesima Settimana sociale dei cattolici che verrà chiusa domenica 7 luglio da Papa Francesco.

Più di mille i delegati giunti da tutta Italia (14 dall’arcidiocesi di Torino, 2 dalla diocesi di Susa, una cinquantina da tutto il Piemonte) riflettono sullo stato di salute della democrazia, a partire dalla fatica crescente di vedere i cittadini partecipare in modo creativo e diretto al servizio del bene comune. Al termine della prima giornata dei lavori, un primo commento a caldo di Alessandro Svaluto Ferro, responsabile della Pastorale sociale e del lavoro dell’Arcidiocesi di Torino. Servizio di Alberto Chiara

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome