Yemen, una guerra dimenticata: il popolo alla fame

Analisi – Fragile tregua tra Governo e ribelli, resta grave la crisi umanitaria (ONU). Il Vicario apostolico dell’Arabia meridionale, mons. Martinelli: “Speriamo tutti che si possa giungere alla pacificazione”

213

Era una giornata di beneficenza per festeggiare la fine del Ramadan voluta per affrontare la drammatica situazione di povertà degli yemeniti.

In una scuola nel centro della capitale Sana’a, controllata dai ribelli filo-iraniani Houthi, si distribuiscono cibo e denaro ai poveri.

Udita la notizia migliaia di persone si precipitano sul posto per ricevere qualche aiuto, ma l’evento si trasforma in una tragedia. Un centinaio di persone muoiono calpestate dalla folla e altre decine restano ferite. (…)

Per continuare a leggere l’analisi acquista La Voce e il Tempo del 30 aprile 2023 nelle edicole di Torino

PER ABBONARSI 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome